l Presidente dell’ANIF, Giampaolo Duregon:”Speravamo nella riapertura, i danni al settore sportivo sono immensi, inutili gli aiutini. Ci aspettiamo azioni concrete: un fondo per recuperare almeno il 50% di quanto perso finora, e il rinvio dei contributi a inizio 2022”.